Qualcuno dice che con una bionda non si sbaglia mai… cosa fare poi se la bionda in questione oltre che naturale è anche spumeggiante? Purtroppo la suddetta bionda non ha un bel corpo, anche se corposa, ne un bel carattere, anche se frizzante, si chiama Giovanni anche se non è un uomo…ma di sicuro piace molto.

Esame visivo: Colore biondo/oro con schiuma bianca, generosa, compatta e persistente. Buona carbonatazione.

Esame olfattivo: Al primo impatto arriva subito il malto, seguito da note floreali eleganti e delicate. Nel complesso abbastanza intensa e decisa, ma comunque equilibrata.

Esame gusto/olfattivo: mediamente corposa, leggermente amara e con una discreta effervescenza. Ottimo bilanciamento con una buona persistenza. In bocca la presenza del malto è decisa ed elegante e nel finale, decisamente secco, esce una leggera nota luppolata.

Abbinamenti consigliati: Consigliata per tutti i tipi di pasti ma mai su piatti troppo speziati, salse o sughi a base di pomodoro. Ottima su antipasti di pesce (molluschi) e carni bianche. Formaggi freschi.

Titolo Alcolometrico: 4,7% vol
Temperatura di servizio: 8/10°

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.